Nuovo sito, stesso impegno!

Seguici sulla nostra nuova pagina informativa Facebook CGIL: Coord Filcams Basi USA e NATO per il Personale Italiano.
Che aspetti? Siamo sempre noi, ancora più forti e ad un solo click di distanza!

giovedì 18 aprile 2013

Stato di agitazione a Napoli

Amici,
qualche giorno fa, alcuni simpatizzanti LIBU da Napoli, ci hanno fatto pervenire un comunicato che annunciava lo stato di agitazione, a firma congiunta FISASCAT e UIL-TuCS. Non godendo (per adesso) a Napoli della stessa presenza capillare di Sigonella, abbiamo ritenuto opportuno attendere qualche giorno, prima di scrivere un articolo in merito.
Ci giunge adesso notizia che l'ipotizzato sciopero è stato rimandato, a seguito dell'ultima assemblea generale tenutasi con tutti i lavoratori. Il comunicato riporta tra l'altro quanto segue (inclusi errori ortografici):
ABBIAMO DA CIRCA UN MESE FORMALMENTE INVITATO IL COMANDANTE DELLA BASE AD INCONTRARCI PER DISCUTERE SU MATERIE DI SUA PERTINENZA. TALE INCONTRO C'E' STATO NEGATO!!

DI CONSEGUENZA SIAMO STATI COSTRETTI A DICHIARARE UNO STATO DI AGITAZIONE CONTENENTE UN PREAVVISO DI SCIOPERO RECLAMANDO I NOSTRI DIRITTI IN MATERIA DI CORRETTE RELAZIONI SINDACALI E RICHIEDENDO COME PREVISTO DAL CONTRATTO, CHE ENTRO 7 GIORNI DALLA DICHIARAZIONE SI CONVOCASSE LA COMMISSIONE VERTENZE, COMPOSTA DA DUE MEMBRI DI PARTE DATORIALE E DAI PORTAVOCI DELLE OO.SS. PREPOSTA A DISCUTERE DEGLI ARGOMENTI CONTENUTI NELLA NOSTRA RICHIESTA.  

PARADOSSALMENTE ANCHE QUEST'ALTRA LEGGITTIMA RICHIESTA C'E' STATA NEGATA !!
Non intendiamo entrare qui nel merito del comunicato, il quale denuncia problematiche più che condivisibili (assunzione RSPP, revisione mansionari, ridimensionamento degli appalti esterni ecc.), ma sottolineare come, ancora una volta, la nostra categoria si dimostra orfana di validi riferimenti legali ed amministrativi e di chiari interlocutori aziendali ed istituzionali. In un pot-pourri che vede l'ambasciata come referente legale, la JCPC come referente contrattuale, le varie Regioni militari come referenti per il personale, i Comandanti delle istallazioni come referenti "aziendali", i vari Comandi come referenti mansionari ed il Dipartimento della Difesa USA come referente delle "strategie aziendali", identificare chi, cosa e come intrattenere rapporti sindacali, diventa quanto mai complesso. Ci scusiamo per la genericità di queste definizioni, ma è davvero difficile poter essere più precisi.
Noi LIBU riteniamo che azioni del genere, pur riguardando una sola istallazione(?) dovrebbero comunque essere condivise tra tutta la categoria, perché (lo ripeteremo all'infinito) il problema di un lavoratore è il problema di tutti... e dividerci non può che indebolirci. Inoltre, ribadiamo che l'interlocutore di un Governo, non può che essere un altro Governo: cosa che hanno già capito nel resto d'Europa, dove i dipendenti delle Basi USA sono patrocinati e rappresentati dal loro proprio Governo.

Comunque... invitiamo i colleghi di Napoli a fornire ulteriori informazioni ed esprimere le loro opinioni scrivendo  sul blog o, anche privatamente, su libuliberi@gmail.com.

LIBU LIBERI

Nessun commento:

Posta un commento