Nuovo sito, stesso impegno!

Seguici sulla nostra nuova pagina informativa Facebook CGIL: Coord Filcams Basi USA e NATO per il Personale Italiano.
Che aspetti? Siamo sempre noi, ancora più forti e ad un solo click di distanza!

venerdì 20 dicembre 2013

Speciale LIBU!!

Carissimi amici,
è uscito in questi giorni su Diario Terziario di Rassegna Sindacale (cliccate qui per scaricare la versione PDF), un inserto speciale sui lavoratori delle basi USA in Italia: è il primo vero reportage a livello nazionale sulla nostra condizione, sulle nostre problematiche e, soprattutto, sulla nostra limitata libertà di scelta sindacale. Sono ben 4 pagine intere che comprendono diversi articoli:
1. L'ultimo retaggio della guerra fredda, di Franco Martini (Segr.Gen.FILCAMS CGIL);
2. Quelle Basi off-limits per la FILCAMS, di Roberta Manieri (Add.St.FILCAMS CGIL);

3. Un contratto illegittimo, Intervista a Susanna Camusso (Segr.Gen.CGIL);

4. Da Aviano a Sigonella - il Paese portaerei, reportage;

5. Le ragioni del malcontento;

6. E i Sindacati portano gli USA in tribunale;

7. Dalla parte dei lavoratori Tutti, dedicato a noi della LIBU;

8. Iniziativa #liberidiscegliere.
Una vera e propria bomba mediatica che vogliamo adesso anche su altri organi di stampa e di informazione. Buona lettura!

Diario Terziario dicembre 2013 - Rassegna Sindacale
(cliccate l'immagine per scaricare la versione PDF)


2 commenti:

  1. Ho visto che la Uiltucs provinciale ha costituito un GAS gruppo di acquisto solidale.
    La Uiltucs e’ proprio il regno della contraddizione come puo’ un sindacato che protegge I diritti dei lavoratori del settore ( ipermercati, supermercati, centri commerciali ) battezzare la nascita di un gas che ha come obiettivo boicattare proprio I supermercati e I grandi centri commerciali? E’ come dire che la Uiltucs
    da una parte rappresenta I lavoratori di quel comparto ma dall’altra appoggia l’azione dei GAS che hanno l’obiettivo di distruggere proprio di quell comparto e, come conseguenza, contribuire alla cancellazione dei posti di lavoro dei propri iscritti.

    Non capisco.
    Mah!

    RispondiElimina
  2. Caro collega,
    la verità è che il sindacato deve fare sindacato. Se si mette a fare altre cose è perché o perde iscritti e vuole frenare la caduta libera oppure perché vuole guadagnare sulla pelle dei lavoratori. Mi fanno proprio pena.

    RispondiElimina